Chi non sogna ha una vita triste!

I sogni sono i nostri obiettivi

Resta con i piedi per terra!

Questa frase l’avrai sentita una infinità di volte, invece tu sei sulle nuvole con le tue grandi ali spalancate a fantasticare sulla tua vita.

Ora potrei elencarti quante volte mi hanno ripetuto che la realtà è un’altra cosa, che i sogni non servono a nulla e che difficilmente si realizzano. A mio parere è tutto il contrario.

Chi non sogna non è in grado di vedere una vita diversa da quella che ha! La maggior parte delle persone si rifugia nell’area confort. Quale è l’area confort?

Bastano poche cose, un lavoro retribuito a tempo pieno, una casa, una famiglia con dei figli, un cane, un’auto o anche due, il mutuo, la sera sul divano, una stabilità finanziaria etc.

Certo non vedo cosa ci sia di male! Niente di male, se la maggior parte di queste persone fosse sinceramente felice.

Il problema è proprio questo!

Essere nell’area confort la maggior parte delle volte rende le persone infelici quando hanno scelto questo stile di vita, figuriamoci se qualcun altro ha scelto per loro!

Perché?

  1. Hanno un lavoro che odiano ma allo stesso tempo non il coraggio di lasciarlo.
  2. Disprezzano il loro capo.
  3. Sono sposati e sicuramente felici di averlo fatto, ma il più delle volte hanno accettato più compromessi di quanto avrebbero voluto. Si ritroveranno a rimpiangere tutto quello che non hanno mai avuto il coraggio di fare.
  4. Hanno in mente viaggi che non faranno mai perché il solo pensiero di portare la casa dietro li fa rinunciare.
  5. Sono coloro che arrivano a cinquanta anni che se anche mollano la famiglia perché a un tratto hanno avuto il coraggio, dopo dieci, si ritrovano ad aver paura della solitudine.
  6. Sono coloro che odiano la loro vita e si lamentano ma fondamentalmente si accontentano di quello che fanno.

Potrei continuare con l’elenco infinito della descrizione di “quelli” che non sono abituati a sognare, ma francamente è un problema loro.

Una cosa vorrei aggiungerla però. I “realisti” così si fanno chiamare, sono anche quelli che credono che quello che vuoi dalla vita lo scegli tu e nessun altro! Il destino? Non c’entra nulla!

Bravo! Che vita di merda ti sei scelto!

Perché sono dalla parte dei sognatori?

I sognatori sono estremamente più concreti dei realisti che se va bene avranno un piccolo aumento dal capo e saliranno un gradino della struttura aziendale.

I realisti che aspetteranno un anno per farsi una vacanza nel mese di agosto dove sulle spiagge c’è il raduno generale del posto fisso.

I sognatori sono differenti con tutti i difetti del caso.

Il punto non è chi è migliore o peggiore ma chi a mio parere non baratta alcune astrazioni importanti della vita.

Il sognatore non baratterà mai:

  • Il tempo
  • La libertà
  • Le passioni

Questi tre elementi fanno parte del sognatore.

Perché il sognatore è una persona concreta?!

Perché i nostri sogni sono semplicemente degli obiettivi che pensiamo siano impossibili da raggiungere a è proprio questa la sfida.

Il sogno per un sognatore è così reale che farà di tutto per trasformarlo in un fatto concreto!

Tutti i più grandi della storia anche contemporanea sono dei sognatori! Persone che hanno cambiato il mondo, partendo da un garage o da una stanza di 20 mq.

Certo, non tutti cambieremo il mondo, ma almeno avremo vissuto senza barattare la nostra idea, il nostro sogno di vita.

A tal proposito una frase che ho sempre in testa è di Nelson Mandela: “Un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso”!

Molte volte un sognatore si perderà tra una cosa e l’altra ma state sicuri che raggiungerà con tutte le sue forze gli obiettivi che si prefiggerà!

Preferisco di gran lunga i sognatori a una vita triste!

Sano considerati pazzi, anticonformisti, e la maggior parte delle volte si trovano bene soli. Non hanno paura della solitudine, né della morte e quando l’amore gli si presenta spalancano le porte dando quello che possono!

Sono creativi e liberi, non sono ingabbiati come i colleghi realisti e credono che la vita non è tutto quello che scegli tu, essendo consapevoli che se attraversi la strada e qualcuno ti investe non lo hai deciso!

“Certo,  tutti abbiamo dei sogni……se sei realista sta a te scegliere, se sei sognatore non devi fare alcuna scelta perché il tuo sogno è già il tuo obiettivo”!

 

 

 

 

 

 

, , ,