Ultime news
{"effect":"type","fontstyle":"bold","autoplay":"true","timer":4000}

#Hashtag su Facebook

Il dilemma e le sperimentazioni del social network

Hashtag su Facebook non è mai servito a nulla!

Facebook da un po di tempo a questa parte sembra voler aumentare l’utilizzo della funzione con vari utenti che vedono evidenziare l’uso sulla piattaforma.

La domanda che ci si pone è una: “Risulta efficace utilizzare gli Hashtag per aumentare la portata organica dei post”?

Partiamo dal presupposto che questa funzione non nasce da Facebook e quindi è stata adattata, ma il più delle volte chi utilizza gli #Hashtag non conosce neanche il motivo per il quale lo fa.

L’utilizzo viene applicato nel 2013 dopo che il social conversazionale – twitter aveva guadagnato una forte crescita con la funzione, cosa che non è avvenuta per la piattaforma più utilizzata al mondo.

Uno studio di BuzzSumo nel 2016 che analizza più di un miliardo di post, conclude che i post senza Hashtag hanno raggiunto una portata maggiore di quelli senza.

Questo dimostra che la funzionalità su Facebook serve poco o a nulla. Gli utenti non cercano i contenuti per #Hashtag.

 

Cosa sta per cambiare negli ultimi anni?

Negli ultimi quattro anni il gigante di Manlo Park cerca di spingere gli utenti all’utilizzo della funzione in base al testo inserito, inoltre cerca di allinearsi con l’uso in stile Tik-Tok degli Hasthtag per alcune tendenza.

Facebook afferma che la funzionalità potrebbe migliorare la copertura ma ancora non ci sono nuovi studi che dimostrano la tesi, quindi non resta che sperimentare e capire l’efficacia della funzione.

L’utilizzo degli #Hashtag è stato un dilemma costante per Facebook, ma soprattutto degli utenti che sembrano voler utilizzare la piattaforma come Instagram e Twitter, quando basterebbe comprendere che ogni canale ha una gestione specifica. Gli utenti non cercano contenuti per #Hashtag e a quanto pare non hanno risultati di engagement migliori.

A mio modo di vedere, l’utilizzo di questa funzionalità non serve a molto ma se si vuole sperimentare per capire la crescita organica di un post possiamo farlo.

Quello che mi sento di dire è che per il momento Facebook non ha bisogno di #Hashtag e soprattutto di gente che li utilizza a cazzo! Se proprio si vuole provare, bisognerebbe fare una ricerca accurata del “target specifico di tendenza” sulla piattaforma stessa e capire se questo riesce ad aumentare la portata organica, altrimenti meglio lasciar stare.

 

 

,